Skip to Content

Mammella

SCREENING MAMMOGRAFICO

la mammografia

previene il tumore al seno

 

Per quanto riguarda lo screening mammografico il programma "SORRIDI ALLA PREVENZIONE"

propone una mammografia bilaterale ogni due anni per le donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni.

Secondo l'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) partecipare allo screening mammografico riduce

del 35% la probabilità di morire per cancro alla mammella.    

Nel caso di esito negativo, la donna riceverà il risultato a casa tramite lettera, mentre nel caso di positività,

viene richiamata telefonicamente alla sessione di approfondimento da personale qualificato del consultorio o dal

Medico Curante, che avranno cura sia degli aspetti psicologici che delle modalità di comunicazione.

L'approfondimento diagnostico deve avvenire unicamente nel Centro previsto dal progetto di screening.